Categoria: Bambini

Come preparare la culla del bambino per garantirgli un sonno sereno

L’arrivo di un bambino è un vero regalo nella vita di ogni persona; i futuri genitori si trovano travolti da un forte entusiasmo e, fin dalle prime settimane, cercano di organizzare al meglio la casa per accogliere il bebè. Che cosa serve per coccolare il bambino una volta uscito dall’ospedale dopo il parto? Di seguito scopriremo come preparare una culla per bebè fai da te, partendo da un accessorio fondamentale.

La culla del bambino: da dove si comincia

Per iniziare a realizzare questo accessorio bisogna prima di tutto effettuare una scelta importante, quella del materasso. In commercio esistono numerosi materassi che si differenziano per morbidezza, spessore, materiale e prezzo finale. Evita di acquistare un prodotto che sia sottile e troppo morbido, ma cerca sempre di controllare che sia anti-acaro, anti-soffocamento e che preveda un lato estivo ed uno invernale. Cerca di preferire sempre un prodotto che sia sfoderabile e lavabile, così da poterlo disinfettare in modo da tenere alla larga polvere e acari.

Nomi maschili più belli del 2017: scopri la lista dei preferiti!

Sei in procinto di diventare genitore e non hai ancora idea di quale nome dare al tuo bebè? Se sei alla ricerca di qualche valido consiglio, puoi consultare di seguito una lista dei nomi maschili più usati del 2017, così da prendere idee e spunti per il tuo bambino. Per prima cosa dovrai chiederti se preferisci puntare tutto su un nome italiano o straniero, “moderno” o più classico. A quel punto potrai già effettuare una netta selezione che faciliterà la scelta e la comunicazione con il proprio partner.

Stai aspettando un maschietto e non vuoi essere colta impreparata? Ecco la soluzione per te!

I nomi più usati nel 2017 per i bambini

In base ai dati possiamo notare che, ancora una volta, i nomi che più piacciano a mamme e papà sono quelli classici, ovvero quelli che da tempo hanno conquistato la tradizione italiana. Ecco allora che la top 3 si forma con Lorenzo, Alessandro e Francesco. A seguire questo trend sono nomi un po’ più stravaganti, ma pur sempre in lingua italiana: ecco allora inserirsi Edoardo, Giulio e Jacopo.

Seggiolino Auto: Normativa, Montaggio e Quale Acquistare

I seggiolini per bambini sono in grado di garantire loro la massima sicurezza possibile durante gli spostamenti in automobile. Proprio nel corso di quest’anno sono entrate in vigore alcune nuove disposizioni riguardanti i seggiolini auto, previste dalla legislazione UE e riassunte nella normativa R129. Più precisamente si tratta delle disposizioni che costituiscono la cosiddetta fase 2 della normativa, in vigore dall’estate 2017.

La Normativa

In sintonia con la costante evoluzione della tecnologia, anche le normative che riguardano i seggiolini auto per bambini si rinnovano, al fine di garantire prodotti sempre più sicuri e affidabili. Vengono così recepite via via le indicazioni fornite dagli istituti di sicurezza sulla base delle loro ricerche e i suggerimenti forniti dalle associazioni di consumatori, che monitorano l’efficienza dei vari modelli. Vediamo complessivamente come è disciplinata la materia.

Cominciamo col dire che il codice della strada sancisce attraverso l’articolo 72 l’obbligatorietà del seggiolino auto, più precisamente per “i bambini di statura inferiore a metri 1,50”, un’altezza che viene raggiunta indicativamente attorno ai 12 anni di età. Lo stesso articolo definisce genericamente il seggiolino “un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso”, ma specifica anche che tali dispositivi devono essere di tipo omologato e rispondenti alle normative del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e ai regolamenti della Comunità Europea o alle equivalenti direttive comunitarie.

Svezzamento dei Bambini: Quando Iniziarlo, Schema e Ricette

Nei primi 4-6 mesi il fabbisogno nutritivo della maggior parte dei bambini viene soddisfatto dal solo latte materno oppure da quello artificiale, così da fornire il giusto apporto di proteine, carboidrati, sali minerali, grassi e vitamine in proporzioni. Inoltre il latte materno contiene anche anticorpi e globuli bianchi che proteggono il bambino dalle infezioni.

Dopo i 6 mesi si può passare allo svezzamento dei bambini, cioè all’introduzione di cibi solidi nell’alimentazione, così da sostituire il latte. Si consiglia di aggiungere preparati integrativi in gocce di vitamina A, C e D da somministrare finché il bambino alimentato con latte artificiale non comincia un’alimentazione variata. Se il bambino non tollera il latte, è necessario fare prima lo svezzamento sotto controllo da parte del pediatra. Spesso si utilizza un preparato a base di soia, saccarosio, oli vegetali, proteine della carne modificate, destrosio e altre sostanze.

Pubertà, dall’infanzia all’età adulta

Il periodo puberale, sia nell’uomo che nella donna, è il periodo di transizione dall’infanzia all’età adulta in cui si attuano numerose trasformazioni fisiche e psicologiche, che si svolgono sequenzialmente fino al conseguimento della maturazione sessuale e della capacità di procreare.

Il periodo adolescenziale offre una buona opportunità temporale per poter intervenire a livello educativo su conoscenze, acquisizione di competenze e modifica dei comportamenti che possono influire negativamente sulla salute riproduttiva di ragazzi e ragazze.

Nomi Femminili per Bambine: Ecco i trend del 2017

Stai per avere una bambina e non sai ancora quale nome darle? Vogliamo venire in tuo soccorso rivelandoti le tendenze dei nomi per bambine 2017, con una classifica dei nomi più popolari. I dati che ti forniremo di seguito sono stati rivelati dalle statistiche ISTAT in base all’andamento correlato alle tendenze degli anni precedenti. Vediamo allora quali sono state le preferenze così da poter prendere spunto per il lieto evento!

I nomi classici italiani più popolari per una bambina

Il nome femminile più usato nel 2017 è Aurora capace di mettere d’accordo i genitori italiani. E’ seguito a ruota da Sofia, che era il più usato nel 2010 in Italia, e da Giulia, che va a chiudere la top 3. Aurora è associato alla nota principessa Disney, anche se per molti è un chiaro richiamo all’ex coppia regina del gossip formata da Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker.