Come Scegliere le Fedi Nuziali per il tuo Matrimonio

La scelta delle fedi nuziali è un momento molto importante e richiede un’attenzione particolare. Se da una parte vi è il fattore economico, dall’altra vi è infatti il gusto personale. Seguendo alcuni semplici consigli è possibile coniugare alla perfezione entrambi questi fattori, senza dover ripiegare in scelte affrettate e poco convinte. La prima regola da seguire è infatti quella di non accontentarsi delle prime che ti verranno proposte in gioielleria, ma di continuare a cercare finché non troverai quelle che meglio soddisfano il tuo gusto estetico. Ricorda sempre che le fedi saranno indossate quotidianamente quindi è importante che rispecchino al meglio le tue aspettative.

Quale materiale scegliere?

Il materiale sarà il primo elemento che influirà sulla scelta delle fedi nuziali. Se cerchi anelli tradizionali potrai decisamente puntare sull’oro giallo, senza dubbio il più diffuso e gettonato, il cui prezzo dipende dalla quotazione oro e dalla lavorazione desiderata e la presenza di eventuali incisioni. Per un oggetto più delicato invece potrai optare sull’oro bianco, mentre se stai cercando qualcosa di assolutamente originale ed unico potrai puntare sull’oro rosa per il tuo suggello d’amore. La scelta potrà cadere anche sull’argento, acciaio oppure ottone, comunque indicati per le fedi nuziali.

Tuttavia, se il tuo budget è limitato, è sempre meglio alleggerire la grammatura del materiale piuttosto che rinunciare al tuo gioiello nel materiale più nobile. L’oro utilizzato è generalmente 18 Ct, in grado di offrire una facile manutenzione e una sicurezza maggiore contro le allergie. Tieni presente anche che, se fino a poco tempo fa l’oro bianco poteva dare problemi di allergia alle persone particolarmente sensibili al nichel, oggi vi sono delle disposizioni legislative che obbligano le aziende produttrici ad utilizzare esclusivamente quello certificato Nichel free.

Incisioni nelle fedi nuziali

Se fino a qualche anno fa all’interno delle fedi nuziali veniva generalmente incisa la data del matrimonio oppure il nome del futuro sposo o della sposa, oggi è possibile incidere intere frasi con l’aiuto del laser. La lunghezza della frase potrai sceglierla tu, insieme alla tipologia di caratteri da utilizzare. Tuttavia ti consigliamo di evitare frasi eccessivamente lunghe, per evitare che il testo richieda poi una lente d’ingrandimento o addirittura un microscopio per essere decifrato. Potrai anche scegliere di farlo incidere sulla parte esterna dell’anello anzichè su quella interna. Tieni però presente che così rinuncerai all’intimità del testo.

Stile classico o particolare?

Oltre al materiale ed alla presenza di eventuali incisioni sulle fedi nuziali, ti ritroverai a scegliere lo stile. Se da una parte lo stile classico è solitamente quello preferito, potrai tranquillamente optare per altre tipologie di anello che meglio rispecchiano i tuoi gusti personali. La fede classica è di forma tondeggiante, leggermente smussata sulla parte esterna. Di solito viene realizzata in oro giallo, anche se è possibile trovarla in oro bianco oppure rosa. Preferita da molti per la sua forma ideale anche per coloro che non amano indossare gioielli ed il suo costo accessibile, la fede nuziale classica la l’interno piatto e liscio ed è priva di pietre preziose. Se ami invece gli anelli con pietre potrai optare per le fedi francesine. Anch’esse di forma tondeggiante all’esterno e piatte all’interno, sono leggermente più sottili di quelle classiche e prevedono un diamante incastonato al suo interno. Il loro costo è spesso leggermente più alto rispetto alle fedi nuziali classiche. Puoi scoprire anche le migliori fedi nuziali sul sito erogioielli.it.

fedi nuziali

fedi nuziali

Se stai cercando un gioiello dal sapore antico potrai prendere in considerazione le fedi etrusche. Sicuramente le più antiche in circolazione, prendono il loro nome dall’antica usanza degli Etruschi di scambiarsi gli anelli durante il matrimonio. La loro forma è tondeggiante ed asimmetrica. Il materiale con cui vengono realizzate è solitamente oro bianco o giallo e contengono incisioni con scritte beneauguranti per gli sposi.

Adori oggetti davvero particolari? Non lasciarti sfuggire l’occasione di regalare alla futura sposa una fede sarda. La leggenda vuole che siano le janas (fate che vivono in case di pietra) a realizzarle, tessendo oro ed argento come se fossero fili di tessuto. Il risultato è un anello particolare, a forma di pizzo, che viene generalmente tramandato di generazione in generazione. I bottoncini presenti all’interno del ricamo in metallo rappresentano i chicchi di grano, da sempre legati alla prosperità. Sebbene la sua forma sia davvero particolare e suggestiva, il costo delle fedi nuziali sarde non è eccessivamente alto.

Leave a Reply