Come pulire la tua casa quando si hanno bambini piccoli

Le neomamme sanno bene quanto sia complicato trovare tempo non solo per dedicarsi al proprio lavoro, ma per essere anche mamma, moglie e donna di casa. E’ bene trovare e seguire una strategia vincente per riuscire a pulire casa in tranquillità pur avendo a che fare con bambini piccoli e senza poter contare su un aiuto domestico. I bambini richiedono moltissime energie, richiedono attenzione e sono una fonte importante di disordine in casa, inutile negarlo. Per fare ciò è utile fare ricorso a degli elettrodomestici pratici e funzionali per la pulizia di casa, come quelli che trovi sul sito https://www.scopaelettricasenzafili.com, potenti ed efficaci che velocizzeranno molto le tue attività domestiche.

Pulizie domestiche: da dove iniziare

Se vuoi avere una casa pulita devi imparare a gestire l’ordine. Questo si traduce in particolare nella scelta di mobili che non siano solo ottimali in termini di design, ma devono essere funzionali. Hai bisogno di mobili che contengano, o di scatole e scatoline che permettano di riporre gli oggetti in modo semplice e veloce. Un esempio? Scegli dei contenitori, per riporre i giochi dei bambini, magari dividendoli per tipologia, e in un baleno darai subito l’idea di avere una casa curata. Un’altra strategia vincente è quella di sistemate il copridivano e riorganizzare bene i cuscini: si tratta di un piccolo gesto abituale che rende subito più ordinato il tuo salotto.

In modo analogo, in cucina si consiglia (qualora ci sia) di riporre tutti i piatti sporchi nella lavastoviglie, così da evitare subito che si formino cattivi odori. Se ti abitui poi a passare la spugnetta o un panno sul piano da lavoro, dopo averlo usato, avrai sempre modo di dare una parvenza di pulizia. Senza contare che in questo modo ogni traccia di sporco verrà rimossa in pochi secondi, senza rischiare che si incrosti e diventi difficile da rimuovere.

E’ questione di metodo: spolvera, pulisci e lava in pochi minuti

Quando il tempo è poco e vuoi approfittare dei pochi minuti a disposizione, mentre il bambino dorme, abituati a svolgere queste attività:

  • Spolverare: passa un panno o usa un piumino per la polvere, così da velocizzare la rimozione della polvere da mensole, tv e su superfici a vista.
  • Rimuovere lo sporco: usa l’aspirapolvere per raccogliere detriti e polvere, oppure sfrutta un mocio rivestito con un antipolvere profumato per lasciare anche un ottimo odore in casa. In pochi minuti potrai passarla in tutta la camera, riunendo la sporcizia in un unico angolo.
  • Igienizzare i pavimenti: con lo stesso mocio, privato del rivestimento antipolvere, potrai lavare per terra e detergere ogni superfice. Più strizzi bene il mop e minore sarà l’attesa in fase di asciugatura.
  • Pulizia della Casa

    Pulizia della Casa

In 15 – 20 minuti riorganizzerai casa, senza impazzire e pulirla senza trascurare il tuo bebè.

Leave a Reply