Labbro Leporino: Cos’è, Cause, come Prevenirlo e Rimedi Chirurgici

Si chiama labbro leporino perché ricorda quello della lepre, tagliato nel mezzo e arricciato verso l’alto. Ma purtroppo è un problema dell’essere umano che, con un difetto estetico come questo, somiglia di fatto a una lepre e ciò lo rende brutto a vedersi. Fino alla metà del secolo scorso non si interveniva su difetti come questo, anti estetici sì ma non mortali, ma oggi si possono correggere ed è una fortuna soprattutto per i bambini che non saranno costretti a crescere tra sguardi compassionevoli e sorpresi!

Il nome scientifico del labbro leporino è Cheiloschisi ed è un difetto estetico che colpisce la parte esterna della bocca, e dunque il labbro (di norma il labbro superiore), ma che può comprendere anche le strutture interne del palato, delle gengive e in certi casi della gola. Ciò rende impossibile mangiare o deglutire ed è un rischio per la salute, oltre che un problema di aspetto fisico. Di solito la Cheiloschisi si presenta in una delle sue forme, ma alcune volte possono essere presenti tutte insieme (labbro, gengiva, palato e gola) e in quel caso occorre intervenire in fretta.

Il motivo per cui si manifesta il labbro leporino nei neonati è per il 20% un problema di genetica, quindi ereditario, ma in un 80% dei casi è causato da fattori esterni che hanno influenzato l’andamento della gravidanza: ad esempio, se la madre fumava, se era esposta a inquinamento, se si drogava oppure se aveva subito infezioni gravi nel corso dei nove mesi.

Labbro Leporino

Labbro Leporino

I problemi che può causare

Il difetto estetico è l’ultimo dei problemi del labbro leporino, sebbene sia il più evidente. I bambini che nascono con questo problema, in una o più delle sue forme, non possono nutrirsi bene (né in fase di allattamento né in fase di alimentazione solida), possono sviluppare problemi uditivi, non riescono a parlare, svilupperanno problemi della dentatura.

Come si risolve il Labbro Leporino

L’unica soluzione moderna al labbro leporino è la chirurgia. A seconda della gravità della Cheiloschisi, le operazioni saranno due o molte di più. Di solito si interviene al terzo mese di età per un primo rimodellamento del viso, quindi si torna ad operare verso il primo anno di età. Se il problema ha intaccato anche palato e gola le operazioni possono susseguirsi durante i primi anni di infanzia fino alla soluzione completa.

Prevenzione

Come detto il labbro leporino in tutte le sue forme può essere causato da fattori genetici oppure ambientali, o da entrambi. Se il fattore è ereditario c’è poco che si possa fare per prevenire, ma si può comunque fare in modo che non peggiori! L’importante è aver cura del proprio corpo e di quello del feto durante i nove mesi della gravidanza. Il fumo, l’alcol, la droga, l’inquinamento contribuiscono moltissimo a generare questo difetto. Evitateli e avrete la certezza di prevenire il labbro leporino, ma anche di aver guadagnato in salute voi stesse. In caso di infezione o allergia ai farmaci, parlate immediatamente col medico in modo da porre rimedio prima che danneggi il feto che avete in utero. Mangiate in modo sano, con molte vitamine e cibi genuini e senza conservanti. Non sottovalutate mai alcun sintomo.

Le malattie esantematiche come morbillo, rosolia, varicella, parotite sono cause scatenanti del labbro leporino nel bambino in utero. E’ per questo importantissimo vaccinare se stesse e i familiari intorno a voi se siete in dolce attesa, oppure stare lontane da persone che si ammalano di questo tipo di malattie.  In modo particolare è la rosolia che causa più danni in assoluto.


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.